Ciambelline al Vino


img_20160916_175820

img_20160916_175901

Semplici e veloci queste ciambelline, veramente croccanti e friabili. Si utilizza un bicchiere come misurino, io ho utilizzato il classico bicchiere di plastica.

  • 500 gr di farina 00 setacciata

  • 1 bicchiere di zucchero

  • 1 bicchiere di vino rosso (io avevo il rosè)

  • 1 bicchiere di olio di semi

  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • qualche cucchiaio di sambuca (facoltativa)

  • zucchero per guarnizione

In una grande ciotola mescolare farina, lievito, sale, zucchero. Disporre la farina a fontana e, al centro, versare olio e vino. Iniziare a lavorare l’impasto fino a quando non sarà omogeneo, farne una palla e mettere a riposare per circa 30-40 minuti avvolto da una pellicola. Trascorso il tempo, prendere l’impasto e lavorarlo per qualche minuto, prendere dei piccoli pezzi, arrotolarli e fare delle ciambelle. Passare le ciambelle nello zucchero come fosse una panatura e disporle in una placca ricoperta da carta da forno. Forno caldo a 180° per circa 20 minuti, e comunque fino al raggiungimento della doratura desiderata.

Scampi e Patate


scampi e patate

  • 600 gr di scampi

  • 2 patate

  • 30 gr di prezzemplo

  • ½ bicchiere di vino bianco

  • ½ spicchio di aglio

  • sale, olio, pepe

Sgusciate gli scampi crudi, togliete il filetto nero intestinale e conditeli con olio, sale e pepe. Lasciate insaporire.

Mettete a bollire le teste e i gusci degli scampi con il vino bianco e un mestolo di acqua; sale e pepe e lasciate ridurre fino a quando non sarà un fondo ristretto. Passatelo con il colino.

Frullate il prezzemolo con pochissimo aglio e un po’ di olio.

Sbucciate ed affettate le patate a fette sottili. Friggetele, salatele e disponetele sul piatto. Saltate gli scampi in padella per qualche minuto, adagiateli sulle patate, irrorateli con il prezzemolo frullato e con il fondo di vino. 

Coniglio Ripieno di Pomodori Secchi


  • 1 coniglio disossato di circa 1 kg
  • 100 gr di pomodori secchi sott’olio
  • 100 ml di vino rosato
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 1 cipollotto
  • semi di finocchio e finocchietto fresco
  • 100 gr di pancetta a fette sottili
  • timo,  maggiorana e rosmarino
  • olio
  • sale
  • pepe

 

Scolate i pomodori secchi e tritateli con il cipollotto, la maggiorana e il timo.

Appattite la carne, salatela, pepatela, spalmatela con il trito di pomodori e aggiungete i semi di finocchio.

Arrotolate il coniglio, avvolgetelo con le fette di pancetta e legatelo con lo spago infilandovi dentro il rametto di rosmarino.

Mettete la carne in una pirofila con olio ed infornate a 160° per 35 minuti bagnandola man mano con il vino ed il brodo.

Tagliatelo quando sarà tiepido ed irroratelo con il fondo di cottura.

 

Inserisci l'indirizzo Email

Segui assieme ad altri 292 follower