Trofie Pachino, Alici e Mozzarella


Trofie pachino mozzarella scritta

Un piatto di pasta veloce e sfizioso i cui ingredienti troviamo sempre nel nostro frigo.

  • pasta corta (trofie o gnocchetti sardi)

  • 20-25 pomodorini pachino

  • 6 filetti di acciughe

  • 1 mozzarella

  • olive nere snocciolate

  • origano

  • sale, olio

Tagliate i pomodorini in quattro e metteteli in padella con l’olio a fiamma non troppo alta.

Fateli ammorbidire per qualche minuto, schiacciateli con la forchetta ed aggiungete i filetti di acciughe. Una spolverata di origano.

Scolate la pasta nella padella del condimento ed aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti. Mescolate a fiamma alta per qualche minuto, aggiungete le olive e servite.

Torta Salata Porri e Speck


torta salata porri e speck 2

  • 1 rotolo di pasta sfoglia

  • 150 gr di speck tagliato a listarelle

  • 2-3 porri

  • 100 gr di fontina

  • 2 uova

  • poco vino bianco

  • 1,5 dl di panna fresca

  • 1,5 dl di latte

  • olio, sale, pepe

Stendete la pasta sfoglia e foderate una tortiera.  Bucherellatela con la forchetta per non farla gonfiare durante la cottura.

Private i porri della parte verde e tagliateli a fettine sottili, metteteli in una padella con olio, qualche cucchiaio di vino bianco, sale e fate cuocere per 5-6 minuti.

Distribuite i porri sulla pasta, adagiatevi sopra la fontina a dadini e lo speck.

In una ciotola sbattete le uova, la panna, il latte, poco sale. Sbattete leggermente e versate il composto nella tortiera sopra la fontina e lo speck.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Servite la torta calda o tiepida.

Crostata ai Formaggi


crostata ai formaggi

Per la Pasta

  • 150 gr di burro a temperatura ambiente

  • 150 gr di zucchero

  • 1 uovo

  • 250 gr di farina

  • 1 bustina di lievito

  • 1 bustina di vanillina

  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 250 gr di mascarpone

  • 200 gr di philadelphia

  • 2 tuorli d’uovo

  • 2 cucchiai di zucchero

  • pinoli tostati

Mettete la farina a fontana, aggiungete l’uovo e lo zucchero. Mescolate amalgamando la farina. Aggiungete la vanillina, il lievito, il sale ed il burro morbido.

Dopo aver ottenuto una palla prendetene circa 2/3, tirate la pasta con il mattarello e foderate una teglia ricoperta di carta da forno, fate un bordino di pasta.

Mescolate i vari ingredienti del ripieno e farcite l’involucro. Con la rimanente pasta fate delle striscioline come per la crostata.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti circa.  Spolverate con zucchero a velo.

Scampi e Patate


scampi e patate

  • 600 gr di scampi

  • 2 patate

  • 30 gr di prezzemplo

  • ½ bicchiere di vino bianco

  • ½ spicchio di aglio

  • sale, olio, pepe

Sgusciate gli scampi crudi, togliete il filetto nero intestinale e conditeli con olio, sale e pepe. Lasciate insaporire.

Mettete a bollire le teste e i gusci degli scampi con il vino bianco e un mestolo di acqua; sale e pepe e lasciate ridurre fino a quando non sarà un fondo ristretto. Passatelo con il colino.

Frullate il prezzemolo con pochissimo aglio e un po’ di olio.

Sbucciate ed affettate le patate a fette sottili. Friggetele, salatele e disponetele sul piatto. Saltate gli scampi in padella per qualche minuto, adagiateli sulle patate, irrorateli con il prezzemolo frullato e con il fondo di vino. 

Muffin Uvetta e Cioccolato


muffine al cioccolato  e uvetta

  • 250 gr di farina

  • 2 uova

  • 80 gr di burro fuso

  • 60 gr di zucchero

  • 50 gr di gocce di cioccolato

  • 50 gr di uvetta

  • 2 dl di latte

  • 1 bicchiere di rum

  • ½ bustina di lievito

  • 1 pizzico di sale

  • zucchero a velo

Fate rinvenire l’uvetta nel rum per circa 20 minuti.

Setacciate la farina e mescolatela con il lievito e lo zucchero. Unite le uova, il latte, il burro fuso, il sale ed amalgamate il composto finchè non diventa omogeneo e morbido. Aggiungete le gocce di cioccolato e l’uvetta strizzata.

Ungete con il burro degli stampini da muffin e riempiteli con il composto fino a ¾ dell’altezza.

Fate cuocere in forno a 180° per circa 25 minuti, devono diventare gonfi e coloriti.

Quando saranno freddi spolverizzate con zucchero a velo. 

Voci precedenti più vecchie

Inserisci l'indirizzo Email

Segui assieme ad altri 292 follower