Spaghetti di Farro con Asparagi e Pancetta Affumicata


IMG-20160410-WA0002

IMG-20160410-WA0004

Improvvisando ……

  • spaghetti di farro
  • asparagi selvatici (sono più sottili)
  • pancetta affumicata
  • cipollotto fresco
  • olio, sape, pepe

E’ una ricetta semplice ma saporita.

Lessate gli asparagi e togliete la parte finale più dura. Tagliate gli asparagi a pezzetti lunghi circa 4 -5 cm, cercare di lasciare le punte intere.

In una padella fate soffriggere nell’olio per qualche minuto il cipollotto tagliato a fettine, la pancetta a cubetti. Quando è rosolata aggiungete gli asparagi, aggiustate di sale tenendo conto che la pancetta è già saporita. Io tolgo il cipollotto.

Quando la pasta sarà cotta versatela nella padella e fate saltare per qualche minuto, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per amalgamare bene.

Servite e mangiate immediatamente.

Rosti di Patate, Formaggio e Cipolle


rosti di patate formaggio e cipolle

  • 900 gr di patate
  • 1 cipolla grattugiata
  • prezzemolo fresco tritato
  • 50 gr formaggio emmenthal
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • burro
  • sale e pepe

Sbollentate le patate per 10 minuti e lasciate raffreddare. Sbucciatele e grattugiatele a scaglie.

Aggiungete, mescolando, la cipolla, il formaggio ed il prezzemolo. Condite con sale e pepe.

Dividete il composto in 4 tortini.

Scaldate l’olio in una padella insieme al burro e cuocete i tortini a fuoco abbastanza alto per circa un minuto. Durante la cottura teneteli ben schiacciati per farli cuocere bene anche all’interno.

Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per altri cinque minuti circa, devono essere ben dorati.

Per renderli ancora più gustosi potete aggiungere all’impasto delle patate anche della pancetta affumicata o dello speck a cubetti già rosolati.

Zuppa di Fagioli


  • 2 barattoli di fagioli cannellini
  • 4-5 cucchiai di passata di pomodoro
  • 80 gr di pancetta a dadini
  • 1 lt scarso di acqua
  • carota, cipolla, sedano per il soffritto
  • 2 dadi
  • 4  foglie di salvia
  • 300 gr di pasta piccola rigata (ditalini rigati o  “pasta mista” della barilla)

 

Tritate la carota, il sedano e la cipolla e metteteli in una pentola con l’olio. Fate soffriggere un po’, aggiungete la pancetta a dadini e successivamente i fagioli.

Sempre mescolando con un cucchiaio di legno, unite i dadi e la polpa di pomodoro.

Dopo qualche minuto aggiungete l’acqua, il sale e fate cuocere per circa 30 minuti.

Mettete a cuocere la pasta in questo brodo, unite le foglie di salvia.

Un paio di minuti prima della fine della cottura spegnete il fuoco e fate riposare.

Se vi sembra troppo densa tenete pronta un po’ di acqua calda per allungare la zuppa.

Servite con dei crostini.

 

Fettuccine Asparagi e Pancetta Affumicata


  • 300 gr di fettuccine
  • 100 gr di pancetta affumicata a dadini o speck
  • 1 mazzetto di asparagi
  • ½ cipolla
  • olio
  • parmigiano o pecorino

 

Lessate leggermente gli asparagi, tagliate le punte e affettate a rondelle la rimanente parte fino al punto in cui non diventa troppo dura.

In una larga padella mettete a soffriggere la cipolla con la pancetta affumicata e poco olio, unite gli asparagi, un pizzico di sale e fate cuocere per qualche minuto. Se necessario aggiungete poca acqua di cottura della pasta.

Versate la pasta nella padella ed amalgamate il tutto.

Togliete dal fuoco e spolverate con parmigiano o pecorino.

Patate Pancetta e Parmigiano


  • 6 patate di media grandezza
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 10 fette di pancetta affumicata
  • 1 pizzico di noce moscata
  • prezzemolo
  • olio
  • sale

 

Tagliate le patate a metà per la lunghezza e cuocete in acqua salata e bollente per 10 minuti.

In una ciotola mescolate il parmigiano, la noce moscata ed il prezzemolo tritato.

Prendete i pezzi di patata, salate e fateli rotolare nella panatura.

Adagiate le patate su una placca foderata con carta da forno, un filo di olio ed infornate per 30 minuti nel forno già caldo a 200 °, girandole una volta.

Togliete dal forno, ricoprite le patate con la pancetta tagliata e listarelle o, se preferite, ricopritele con le fette intere, ed infornate nuovamente per altri 15 minuti.

Scarica la Ricetta

 

Voci precedenti più vecchie

Inserisci l'indirizzo Email

Segui assieme ad altri 292 follower