Cornetti per la Colazione


DSC_5505

DSC_5506

In una noiosa domenica invernale ho pensato che avrei anche potuto dedicarmi ad un’attività che richiedesse un po’ di tempo … qualcosa di lievitato.

Ho trovato una ricetta semplice sulla confezione della farina manitoba, mi sono detta “proviamo”.

  • 500 gr di farina manitoba

  • 1 cubetto di lievito di birra

  • 190 gr di acqua tiepida

  • 80 gr di zucchero

  • 100 gr di burro fuso

  • 2 uova (tuorli + albumi)

  • 1 bustina di vanillina

  • 1 cucchiaino di sale fino

1° impasto

Sulla spianatoia versate 300 gr di farina, il lievito sciolto in poca acqua tiepida e 150 gr di acqua tiepida anch’essa. Impastate e mettete a lievitare per 40 minuti nel forno spento in una ciotola coperta da pellicola trasparente.

2° impasto

Mescolate 200 gr di farina, lo zucchero, il burro, 2 tuorli, il sale, la vanillina, 40 gr di acqua. Fate un impasto ed unitelo al primo lavorando fino ad ottenere un unico impasto liscio ed omogeneo. Fate lievitare per 10 minuti.

Stendete l’impasto sottile su un piano infarinato usando il mattarello. Ritagliate dei triangoli di circa 12-15 cm di base ed arrotolateli su se stessi iniziando dal lato lungo. Sistemateli su una placca foderata con carta da forno, lasciate lievitare ancora per un’ora e mezza.

Spennellate i cornetti con l’albume rimasto amalgamato con 2 cucchiaini di zucchero.

A piacere potete spolverare con un po’ di zucchero di canna.

In forno a 180° per circa 15 minuti.

Una volta freddi potete gustare i cornetti con la marmellata, la nutella, il miele o cosparsi di zucchero a velo.

A noi sono piaciuti.

Annunci

Torta Salata Porri e Speck


torta salata porri e speck 2

  • 1 rotolo di pasta sfoglia

  • 150 gr di speck tagliato a listarelle

  • 2-3 porri

  • 100 gr di fontina

  • 2 uova

  • poco vino bianco

  • 1,5 dl di panna fresca

  • 1,5 dl di latte

  • olio, sale, pepe

Stendete la pasta sfoglia e foderate una tortiera.  Bucherellatela con la forchetta per non farla gonfiare durante la cottura.

Private i porri della parte verde e tagliateli a fettine sottili, metteteli in una padella con olio, qualche cucchiaio di vino bianco, sale e fate cuocere per 5-6 minuti.

Distribuite i porri sulla pasta, adagiatevi sopra la fontina a dadini e lo speck.

In una ciotola sbattete le uova, la panna, il latte, poco sale. Sbattete leggermente e versate il composto nella tortiera sopra la fontina e lo speck.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Servite la torta calda o tiepida.

Crostata ai Formaggi


crostata ai formaggi

Per la Pasta

  • 150 gr di burro a temperatura ambiente

  • 150 gr di zucchero

  • 1 uovo

  • 250 gr di farina

  • 1 bustina di lievito

  • 1 bustina di vanillina

  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 250 gr di mascarpone

  • 200 gr di philadelphia

  • 2 tuorli d’uovo

  • 2 cucchiai di zucchero

  • pinoli tostati

Mettete la farina a fontana, aggiungete l’uovo e lo zucchero. Mescolate amalgamando la farina. Aggiungete la vanillina, il lievito, il sale ed il burro morbido.

Dopo aver ottenuto una palla prendetene circa 2/3, tirate la pasta con il mattarello e foderate una teglia ricoperta di carta da forno, fate un bordino di pasta.

Mescolate i vari ingredienti del ripieno e farcite l’involucro. Con la rimanente pasta fate delle striscioline come per la crostata.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti circa.  Spolverate con zucchero a velo.

Scampi e Patate


scampi e patate

  • 600 gr di scampi

  • 2 patate

  • 30 gr di prezzemplo

  • ½ bicchiere di vino bianco

  • ½ spicchio di aglio

  • sale, olio, pepe

Sgusciate gli scampi crudi, togliete il filetto nero intestinale e conditeli con olio, sale e pepe. Lasciate insaporire.

Mettete a bollire le teste e i gusci degli scampi con il vino bianco e un mestolo di acqua; sale e pepe e lasciate ridurre fino a quando non sarà un fondo ristretto. Passatelo con il colino.

Frullate il prezzemolo con pochissimo aglio e un po’ di olio.

Sbucciate ed affettate le patate a fette sottili. Friggetele, salatele e disponetele sul piatto. Saltate gli scampi in padella per qualche minuto, adagiateli sulle patate, irrorateli con il prezzemolo frullato e con il fondo di vino. 

Cosce di Pollo Panate


cosce di pollo panate

  • 4 cosce di pollo
  • 2 uova
  • pangrattato
  • 200 ml di vino bianco
  • olio di semi
  • sale
  • rosmarino

Lavate le cosce di pollo e lasciatele marinare per circa un’ora nel vino.

Sbattete le uova in una ciotola, unite il sale, il rosmarino tritato ed il pangrattato fino a formare una pastella.

Passate le cosce di pollo nella pastella preparata e fatele friggere in padella con l’olio per circa 20 minuti girandole spesso. Fate asciugare su carta assorbente.

Servite con una insalata fresca e pomodorini.

Voci precedenti più vecchie Prossimi Articoli più recenti

Inserisci l'indirizzo Email

Segui assieme ad altri 294 follower